Grappa di Barbaresco Rabajà Vendemmia 2006

105,00 

Distilleria Marolo.
L’eccezionalità di questa grappa ha il suo fondamento nei vigneti da cui proviene. Il mito del Rabajà non è soltanto di ordine naturale. Chi lo coltiva ha sviluppato un’attenzione meticolosa e maniacale alla qualità, conducendo un’agricoltura attentissima all’ambiente e alla sostenibilità. Il Rabajà è a buon diritto «il giardino» del Barbaresco, luogo ambito tra i viticoltori, in cui uomo e paesaggio hanno raggiunto un perfetto equilibrio di forma e sostanza. È questo lo «spirito del territorio» di cui che Marolo è alla costante ricerca: i segni invisibili che il terroir cesella pazientemente nella materia prima e che l’arte della distillazione – figlia dell’alchimia – insegue con pazienza artigianale, cotta dopo cotta, goccia a goccia. La nostra Grappa di Barbaresco Rabajà è il risultato di una doppia perizia: quella dei vignaioli, che hanno saputo valorizzare la vendemmia 2006, e la maestria del grappaiolo, che ha il dovere di non tradire quell’unicità. Prelevate freschissime, le vinacce ricevono le più scrupolose attenzioni: una distillazione a bagnomaria lentissima e completamente manuale, volta a sprigionare la forza e la suadenza dei profumi. L’invecchiamento, studiato per preservare le caratteristiche date dal terroir di provenienza, regala una grappa di altissimo profilo organolettico. Corpo morbido e vellutato, alcool etereo e avvolgente, calda in bocca e fine al naso, con immediate sensazioni di freschezza e note fruttate.
Riserva di 1835 esemplari prodotti ed imbottigliati nel 2018

Categoria:
Descrizione

SCHEDA PRODOTTO

Nome: Distilleria Marolo – Grappa di Barbaresco Rabajà Vendemmia 2006

Vitigno: Nebbiolo da Barbaresco

Capacità: 70 cl

Invecchiamento: 12 anni in piccole botti di rovere

Gradazione: 45 % vol

Regione di produzione: Piemonte

Informazioni aggiuntive
Peso 2.500 kg